La cromatura a spruzzo non è una normale vernice e richiede un po’ di pratica all’inizio per imparare correttamente come ottenere risultati perfetti. Quando i nostri clienti iniziano ad utilizzare Cosmichrome, a volte possono esserci delle imperfezioni nei loro risultati e, spesso alcuni semplici accorgimenti possono fare una grande differenza. Data la nostra ventennale esperienza nell’applicazione della cromatura a spruzzo, abbiamo stilato un elenco di 15 regole d’oro che ogni cliente Cosmichrome deve assicurarsi di seguire per ottenere risultati impeccabili con i nostri prodotti. Queste 15 regole saranno condivise in una serie di 3 post sul nostro sito nel corso dei prossimi mesi. Ecco le nuove 5 regole d’oro:

REGOLA 6 – ASSICURATEVI CHE NON CI SIA UMIDITÀ NEI TUBI DELL’ARIA COMPRESSA

  • Controllate la qualità dell’aria proveniente dal vostro compressore!
  • Non potete avere alcuna traccia d’umidità nei tubi dell’aria compressa.
  • Assicurati che l’aria proveniente dal tuo compressore sia pulita e asciutta.
  • Se la qualità dell’aria non è elevata, contaminerà la cromatura a spruzzo durante l’applicazione!

REGOLA 7 – ASSICURATEVI CHE LA VOSTRA ACQUA DISTILLATA SIA PURA

  • Per ottenere risultati ottimali con i prodotti Cosmichrome, è necessario utilizzare solo acqua distillata pura.
  • L’acqua impura può contaminare le parti che volete vernciare.
  • Anche se comprate acqua distillata, è possibile che non sia sufficientemente pura per il processo di cromatura a spruzzo di Cosmichrome.
  • Per questo motivo, tesate ad ogni utilizzo la purezza della vostra acqua distillata utilizzando un misuratore TDS.
  • La lettura del misurature TDS deve essere di .000 oppure .001 massimo.
  • Assicuratevi di rivedere il video che spiega come testare correttamente l’acqua distillata guardando il nostro video di formazione online; https://www.cosmichrome.com/it/misurare-purezza-acqua-distillata/

REGOLA 8 – ASSICURATEVI DI USARE SOLO PRODOTTI CHE NON SONO SCADUTI

  • Prodotti chimici e vernici scaduti possono rovinare la parte che volete verniciare.
  • Utilizzate sempre prodotti non scaduti e se scaduti, gettateli.
  • Mescolate l’attivatore A22 con acqua distillata ogni giorno prima dell’uso e gettatelo dopo 6 ore.
  • La soluzione di cromatura G5 può essere usata per 1 anno dall’apertura.
  • Le soluzioni di cromatura G4 e G4-11, una volta mescolate, possono essere utilizzate solo per 90 giorni.
  • Per ulteriori dettagli, fate riferimento al manuale di istruzioni di Cosmichrome.

REGOLA 9 – NON CONTAMINATE I PRODOTTI CHIMICI

  • Una goccia di un altro prodotto può contaminare l’intero serbatoio di una soluzione per la cromatura.
  • Aprite un solo serbatoio alla volta per ridurre le possibilità di contaminazione incrociata.
  • Assicuratevi di utilizzare sempre contenitori nuovi o molto puliti quando mescolate l’attivatore A22.
  • Utilizzate solo acqua distillata per la pulizia e mescolate sempre i prodotti utilizzando una bilancia digitale precisa.

REGOLA 10 – MANTENETE I PRODOTTI CHIMICI AD UN’OTTIMALE TEMPERATURA

  • Per risultati ideali, tutti i prodotti, compresa l’acqua distillata, devono essere mantenuti a una temperatura costante compresa tra 75 °F e 80 °F / 23°C e 26° C.
  • Se i vostri prodotti sono troppo freddi (sotto 72°F/ 22°C), la reazione durante la cromatura a spruzzo sarà molto più lenta, sprecando una quantità maggiore di prodotti e risultando in una cromatura meno brillante.
  • È possibile assicurarsi che ciò non accada installando un’Unità di Riscaldamento dei Prodotti Chimici sul Master System Pro.
  • Per saperne di più sulla nostra Unità di Riscaldamento dei Prodotti Chimici, vi preghiamo di contattarci o visitare il nostro sito web; https://www.cosmichrome.com/it/unita-di-riscaldamento/