La cromatura a spruzzo non è una normale vernice e richiede un po’ di pratica all’inizio per imparare correttamente come ottenere risultati perfetti. Quando i nostri clienti iniziano ad utilizzare Cosmichrome, a volte possono esserci delle imperfezioni nei loro risultati e, spesso alcuni semplici accorgimenti possono fare una grande differenza. Data la nostra ventennale esperienza nell’applicazione della cromatura a spruzzo, abbiamo stilato un elenco di 15 regole d’oro che ogni cliente Cosmichrome deve assicurarsi di seguire per ottenere risultati impeccabili con i nostri prodotti. Queste 15 regole saranno condivise in una serie di 3 post sul nostro sito nel corso dei prossimi mesi. Ecco le prime 5 regole d’oro:

 

REGOLA 1 – ASSICURATEVI CHE IL BASECOAT SIA BEN SECCO

  • Il Basecoat di Cosmichrome non diventa mai troppo secco. Più è secco, migliori saranno i risultati.
  • Se lasciate seccare il Basecoat a temperatura ambiente, assicuratevi di lasciarlo seccare per un minimo di 24 ore.
  • Mantenete la zona in cui il Basecoat viene lasciato a seccare ad una temperatura di 20ºC.
  • Gli oggetti più grandi richiedono tempi di asciugatura più lunghi.
  • In caso di cottura, cuocere per almeno 1 ora a 60ºC.

REGOLA 2 – ESEGUITE CORRETTAMENTE IL TRATTAMENTO PLASMA 

  • Il Basecoat di Cosmichrome deve essere completamente asciutto prima di eseguire il trattamento plasma.
  • Per trattare bene la superficie, effettua numerosi passaggi rapidi con la fiamma invece che un unico passaggio lento.
  • Un passaggio troppo lento della torcia può rovinare ill Basecoat, bruciandolo e creando delle bolle superficiali.
  • Per riconoscere se il Basecoat è stato propriamente trattato al plasma, basta spruzzare dell’acqua e vedere se aderisce bene sul Basecoat stesso.
  • Le aree che non sono state trattate correttamente repellono l’acqua come una superficie con della cera.
  • Nelle aree in cui il trattamento plasma non è stato effettuato correttamente, la cromatura potrebbe non depositarsi adeguatamente.
  • In questo caso, si deve effettuare nuovamente il trattamento plasma su queste aree prima di procedere con l’applicazione dell’A22.
  • Assicuratevi di rivedere come eseguire correttamente il trattamento al plasma guardando i nostri video di formazione sul nostro sito: CLICCA QUI

REGOLA 3 – USATE SOLO DEL NASTRO ISOLANTE IN PVC

  • Quando effettuate una mascheratura, l’utilizzo di un nastro isolante non adeguato può contaminare la vostra cromatura e rovinarla creando delle macchie.
  • NASTRO ISOLANTE IN PVC: impermeabile, flessibile, si adatta facilmente alla forma, non contamina la cromatura, si rimuove facilmente e lascia una linea precisa.
  • NASTRO DI CARTA: assorbe liquidi, si spezza facilmente, fa delle pieghe, contamina la cromatura, è difficile da rimuovere e lascia residui di colla sulla superficie.

REGOLA 4 – RICOPRITE TUTTE LE PARTI DI METALLO ESPOSTE

  • Assicuratevi che tutte le parti di metallo esposte sulla superficie da verniciare, siano ricoperte di vernice prima di procedere con la cromatura in quanto il metallo reagirebbe con le soluzioni G4 e G5 rovinandone la finitura. Nel caso in cui l’oggetto sia poggiato su una struttura di sostengo in metallo, o sia appeso ad un uncino in metallo, anche in questo caso tutto il metallo deve essere ricoperto di vernice prima di procedere con la cromatura. Altri materiali, come plastica o vetro, non devono essere ricoperti in quanto non reagiscono con le soluzioni G4 e G5 e quindi non rischiano di contaminare la cromatura.

REGOLA 5 – ASSICURATEVI CHE L’AREA IN CUI EFFETTUATE LA CROMATURA SIA PULITA E PRIVA DI CONTAMINANTI

  • Polvere e altri contaminanti possono depositarsi sopra il Basecoat e impedire alla cromatura a spruzzo di depositarsi uniformemente sopra la superficie stessa, lasciando imperfezioni sulla finitura. Per evitare che ciò avvenga, è altamente consigliato di maneggiare le parti con il Basecoat solo indossando guanti di lattice, e di eseguire l’intero processo Cosmichrome in una cabina di verniciatura o in una stanza munita di un’impianto di aerazione con uguale quantità di aria in entrate e uscita.
  • Se volete rassicurarvi che la parte sia completamente pulita, o se avete toccato la parte con le vostre mani nude, usate il pulitore Basecoat Cleaner prima di procedere con la cromatura.
  • Per maggiori informazioni, consultate il link https://cosmichrome.com/bcnr